Fast Fashion e The True Cost: il Documentario Netflix che indaga il rapporto tra moda e sostenibilità

Netflix ha recentemente rilasciato The True Cost, documentario che si concentra sulla Fast Fashion Industry in tutti i suoi aspetti più crudi, analizzando l’impatto del fast fashion sull’uomo e sul nostro pianeta.

Con l’espressione fast fashion si fa riferimento alla pratica di alcuni marchi di abbigliamento a basso costo, di vendere capi economici e alla moda, proponendone continuamente di nuovi.

La realizzazione di una decina di collezioni all’anno (rispetto alle due classiche “Primavera-Estate” e “Autunno-Inverno”) comporta ritmi sostenibili solo producendo in paesi dove i costi sono molto bassi. E purtroppo, molto spesso, lo sono non per via del benessere, ma per la povertà e lo sfruttamento di lavoratori (anche bambini) costretti a lavorare in condizioni di mancata sicurezza.

“Come può costare così poco?”

Quante volte ce lo siamo domandate! Il costo del fast-fashion è enorme e va ad impattare tre diversi aspetti: umano, ambientale e sociale. Il settore della moda e del tessile rappresenta, infatti, la seconda industria più inquinante del mondo.

Il New York Times utilizzò l’espressione fast fashion per la prima volta alla fine del 1989. L’articolo Fashion; Two New Stores That Cruise Fashion’s Fast Lane descriveva un nuovo modello di fare business, dove bastavano 15 giorni affinchè un capo di abbigliamento passasse dalla mente di uno stilista al negozio.

Ma The True Cost non racconta solo questo. Il documentario include anche molteplici esempi di come le persone ed i consumatori possano fare la differenza, non mostrando semplicemente i modi distruttivi in cui opera questo settore, ma anche le opportunità di reinventarlo attraverso piccole scelte.

Fast Fashion vs Sustainable Fashion

Vestire sostenibile è una scelta etica e di valore, di rispetto del territorio e della natura, di tutela verso i lavoratori e contro lo sfruttamento delle risorse. Ogni anno tonnellate di scarti tessili finiscono in discarica. Ma, negli ultimi anni, la sensibilizzazione verso i temi della sostenibilità ha fatto in modo che si spingesse verso il concetto di Zerowaste, per un abbigliamento sostenibile e senza sprechi.

Si può, e noi di Fibrae ci proviamo! Scopri  come nella nostra storia!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Guida alle taglie
Taglie TORACE (cm) VITA (cm) BACINO (cm) COLLO (cm)
40 80 64 90 35
42 84 68 94 36
44 88 72 98 37
46 92 76 102 38
S 78 62 88 34,5
M 86 70 96 36,5
L 94 78 104 38,5